Superbonus 110%

Il Decreto Rilancio ha introdotto il cosiddetto Superbonus: una detrazione del 110% delle spese sostenute per interventi che migliorano l’efficienza energetica degli edifici e che riducono il rischio sismico. La detrazione fiscale del 110% vale per i lavori effettuati dal 1 Luglio 2020 al 31 dicembre 2021 e sarà suddivisa in 5 rate di pari importo. Per avere diritto a tale agevolazione bisogna soddisfare alcuni dei requisiti elencati di seguito.

Integrated and Sustainible Design S.r.l. (ISD) si proprone di seguire e supportare il Cliente durante tutte le operazioni di ristrutturazione di immobili in cui si intende realizzare interventi di efficientamento energetico e messa in sicurezza sismica fi-nalizzatti all’acquisizione delle detrazioni fiscali regolamentate dal Superbon 110%.

Individuazione degli immobili che possono accedere al Superbonus 110%

L’assenza di abusi edilizi è un requisito fondamentale per l’accesso alla detrazione del 110%, si procederà quindi alla verifica della conformità urbanistica degli immobili e, dove possibile, alla sanatoria degli stessi in presenza di difformità rispetto all’ultimo titolo edilizio rilasciato dal comune di appartenenza. Contestualmente verrà veri-ficata anche la conformità catastale. Per i Clienti interessanti anche agli interventi volti alla riduzione del rischio sismico la verifica viene estesa al progetto strutturale consegnato al Genio Civile.

Accurato rilievo dell’esistente

Mediante l’utilizzo di metodologie di rilievo tradizionali e l’impiego del Laser Scanner che restituisce un modello tridimensionale dell’immobile, estremamente preciso. Si procederà successivamente alla caratterizzazione delle stratigrafie delle pareti di tamponamento e dei solai attraverso l’impiego della Termocamera che consente di effettuare indagini non invasive, al rilievo degli impianti e, dove necessario, a quello strutturale.

Sviluppo del modello Energetico per la valutazione APE pre e post

Le informazioni acquisite durante la campagna di rilievo verranno inserite all’interno di un modello Energetico indispensabile per la valutazione della classe energetica dell’immobile oggetto di intervento. Soltanto attraverso un’operazione di questo tipo sarà possibile individuare quali sono gli interventi che garantiscono il miglioramento di due classi.

Progettazione esecutiva degli interventi primari o “trainanti” e di quelli secondari o “trainati”

La progettazione esecutiva architettonica, strutturale ed impiantistica sarà mirata a definire tutti quegli interventi indispensabili per l’accesso al Superbonus 110% (interventi primari o trainanti) e, in base alle esigenze del Cliente, verranno definiti gli intervento secondari o trainati (sostituzione degli infissi, installazione di schermature solari, fotovoltaico, colonnine di ricarica elettrica) che hanno diritto ad agevolazioni fiscali se eseguiti contestualmente ai primi.

C3 BIM (Building Informatio Modeling) Cgim

Tutto il processo, a partire dalle primissime fasi del rilievo, verrà gestito sfruttando il BIM, un’innovativa metodo-logia di progettazione che consente di tenere insieme le divere fasi del progetto e le diverse discipline da cui quest’ultimo è composto (architettura, struttura e impianti), garantendo elevati standard che permettono di correggere tempestivamente possibili incongruenze progettuali.

Analisi dei costi di intervento

Il progetto sarà calibrato in maniera tale da rispettare i tetti massimi di spesa individuati dal Decreto Rilancio per ciascun intervento e verrà redatto un accurato computo metrico estimativo per la definizione del costo complessivo dell’operazione.

Direzioni lavori

I nostri tecnici seguiranno in maniera continuativa tutte le fasi di realizzazione dell’opera garantendo il rispetto delle scelte progettuali.

Documentazione amministrativa

Sarà nostra cura produrre tutta la documentazione da consegnare alle Amministrazioni competenti durante le di-verse fasi di realizzazione dell’opera.

Contattaci

Privacy